Domus Line, la fabbrica olistica 4.0

Post 1

Vi raccontiamo il nostro progetto di fabbrica olistica

Negli ultimi due anni abbiamo intrapreso un importante percorso di ristrutturazione del sistema produttivo e logistico. Un processo che ha introdotto un profondo rinnovamento del sito produttivo e della gestione logistica. L’obiettivo è quello di aumentare la produttività, lìefficienza e il livello dei servizi offerti ai clienti negli oltre 70 paesi nei quali esportiamo.

La riorganizzazione del ciclo produttivo sulla base dei principi di Lean Manufacturing, con l’edificazione di un nuovo reparto produttivo, ha interessato la prima fase del progetto. Le stazioni di montaggio sono state progettate con estrema attenzione alle persone e al loro benessere, all’interno di spazi luminosi, privi di rumore e polveri, con un microclima a temperatura controllata da un sistema di filtraggio e ricambio dell’aria costante.

 

Lean Manufacturing

 

Ogni postazione, dotata di tablet con accesso diretto al Data Cloud aziendale, ha permesso di riorganizzare la gestione della produzione. Anche i flussi dei materiali sono stati ripensati sulla base di una visione olistica della fabbrica. Un approccio Lean Thinking ha dato vita ad una movimentazione intelligente ed ergonomica e dopo appena un anno dall’avvio del progetto è stato raggiunto il Payback period, con una riduzionemedia del 15% dei tempi ciclo.

La seconda fase del progetto si è concentrata sulla riorganizzazione della gestione del magazzino con l’introduzione di una tecnologia basata sull’utilizzo di smart label transponder per l’identificazione e la memorizzazione automatica delle informazioni relative alle merci e alla loro movimentazione. Il nuovo sistema RFID (Radio-Frequency IDentification) ha permesso di migliorare l’efficienza nelle operazioni con riduzione del 50% dei tempi di allestimento delle spedizioni garanzia totale sui packing list.

 

RFID system

 

Prodotti con tecnologie in costante evoluzione e cicli di vita compressi, lead time più brevi e personalizzazioni estreme, hanno reso i sistemi tradizionali di pianificazione dei fabbisogni obsoleti. La catena di fornitura di Domus Line è ora guidata dalle vendite e non più dal mantenimento dello stock di sicurezza a magazzino. Un sistema che consente di aumentare il focus sul cliente, analizzando in modo dinamico e integrato gli ordini e lo stock dei materiali.

L’ultima fase ha coinvolto un ambito strategico dell’azienda e critico per tutte le realtà industriali che operano in ambito internazionale: la gestione della supply chain. Per rispondere alle sfide di un mercato sempre più dinamico ed esigente, Domus Line ha deciso in questi ultimi mesi di dotarsi di un nuovo sistema di gestione degli acquisti denominata DDMRP – Demand Driven MRP. Domus Line sarà la prima azienda in Italia che implementerà questa nuova soluzione nel proprio ERP.

 

DDMRP

 

La qualità dei processi di Domus Line si aggiunge ad un sistema integrato di sostenibilità ambientale, salute e sicurezza sul luogo di lavoro, responsabilità sociale, attenta gestione amministrativa, corretta valutazione del rischio e naturalmente la continua ricerca della massima soddisfazione del cliente. Investire costantemente nel cambiamento è nel DNA della società ed un nuovo progetto è già in corso per aumentare la

Condividi questa notizia: Linkedin Google + Facebook Twitter Pinterest Email